Neue Regeln

I cambiamenti per il portiere

Durante la 133esima riunione dell'IFAB (International Football Association Board) a Aberdeen, sono state modificate alcune regole del gioco del calcio, che entreranno in vigore dal 1. Giugno 2019. La finale di Champions League, che si terrà il 1 Giugno, è esclusa da questi cambiamenti. 

La prima manifestazione importante che beneficerà della nuova regolamentazione sarà la Coppa del Mondo femminile, e a seguire la Gold Cup, la Coppa America e la Coppa d'Africa. 

La modifica piu' importante riguarda l'abolizione del fallo di mano involontario. Qualsiasi azione che termina in gol grazie ad un tocco di mano involontario, da cui il giocatore trae vantaggio, potrà essere sanzionato. 

La maggior parte delle regole nuove non riguarda il ruolo del portiere. Abbiamo raggruppato per te le 4 regole nuove che influenzeranno direttamente o indirettamente il modo di giocare del portiere:

Rimessa dal fondo

dal 1.Giugno, il portiere che rimette in gioco il pallone da fondo campo, potrà passare la palla ad un compagno anche dentro i 16 m dell'area di rigore, e non piu' solo fuori dall'area come fino ad ora. 

Questa nuova interpretazione permetterà di estremizzare ulteriormente la ripartenza dal basso delle squadre che utilizzano il proprio portiere come un giocatore aggiunto. 

Barriera

Qualsiasi giocatore avversario deve mantenere una distanza di almeno un metro dalla barriera. Questo impedirà di "allungare la barriera" , usanza molto comune nel calcio moderno, permettendo al portiere di vedere partire il pallone ed all'arbitro di avere una migliore visione della situazione. 

Rigori

Il portiere dovrà avere un piede sulla linea di porta nel momento del calcio di rigore, e non piu' due. Questa permetterà al portiere di fare un passo in diagonale in avanti per meglio coprire la porta. Tuttavia, il VAR potrà intervenire e sanzionare il portiere / far ripetere il rigore, se il portiere avanzerà con entrambi i piedi. 

Misure discilplinari per lo staff

Questa regola riguarda tutti gli allenatori, gli allenatori dei portieri e lo staff in generale. Ogni membro in panchina potrà essere sanzionato con cartellini gialli e rossi, in maniera piu' chiara, con conseguenti squalifiche e provvedimenti disciplinari.